Salta al contenuto principale

O’Shea svela l’Italia per le ultime due partite del Championship

O’Shea svela l’Italia per le ultime due partite del Championship

Sergio Parisse ©Inpho

Per il raduno a Roma di domenica il tecnico dell’Italrugby ha scelto 35 giocatori: rientra in gruppo dall’infortunio Jake Polledri e tornano anche Fabiani, Riccioni, Bisegni e Braley.

E’ un gruppo ampio e profondo in ogni reparto quello scelto dal tecnico irlandese dell’Italia Conor O’Shea per affrontare al meglio le ultime, delicatissime, sfide del Guinness Sei Nazioni 2019 a Inghilterra e Francia.

La notizia è senza dubbio il rientro di capitan Sergio Parisse, ko con lo Stade Français nel turno infra-torneo di Top14 di due settimane fa ma pienamente recuperato e pronto a lottare per guadagnarsi i cap internazionali numero 137 e 138 della sua prestigiosa carriera (numero 68 e 69 nel Championship).

Tra i 35 giocatori chiamati a radunarsi al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma domenica sera, ci sono inoltre anche il terza linea del Gloucester Jake Polledri, costretto a saltare i primi tre turni del Torneo per l’infortunio alla caviglia che lo ha costretto all’intervento chirurgico lo scorso dicembre, il compagno di squadra Callum Braley, il giovane bianco-verde Marco Riccioni e gli atleti delle Zebre Giulio Bisegni e Oliviero Fabiani.

Il tecnico Azzurro ha annunciato che per la trasferta a Londra saranno impiegati 26 giocatori mentre, per la fondamentale passerella finale contro la Francia del prossimo 16 marzo all’Olimpico, il gruppo si allargherà a 31 elementi. A Roma contro i transalpini, oltre al Trofeo Garibaldi, con un briciolo di fortuna in palio ci potrebbe essere un ultimo posto da giocarsi di fronti al proprio pubblico e la fine della serie nera di sconfitte consecutive che vede l’Italia incapace di agguantare un risultato utile dal lontano 2015.

Questi i 35 giocatori convocati:

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 20 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 16 caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 9 caps)
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, esordiente)
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 8 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 17 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 102 caps)

Google Ads Manager – Leaderboard

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 19 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 10 caps)
David SISI (Zebre Rugby Club, 3 cap)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 110 caps)

Flanker/n.8
Marco BARBINI (Benetton Rugby, 3 caps)
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 16 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 14 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 136 caps) – capitano
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 6 caps)
Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 28 caps)
Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 3 caps)

Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, esordiente) 
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 30 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 30 caps) 

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 46 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 7 caps) 

Centri
Michele CAMPAGNARO (Wasps, 41 caps)
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 17 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 23 caps)
Marco ZANON (Benetton Rugby, esordiente)

Ali/Estremi
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 11 caps)
Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 18 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 15 caps)
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 18 caps)
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 6 caps)